[Scroll down for English] L’Associazione dei Genitori è sempre presente ed attiva a sostegno delle famiglie. In occasione del BAC ad esempio, le attività relative a questo evento così importante, sono ogni anno in parte sovvenzionate dall’Agsev, un piccolo grande aiuto sempre molto gradito ai ragazzi delle S7. In seguito Vi riportiamo un articolo con alcune riflessioni sul BAC di quest’anno scolastico che si è appena concluso, scritto dal vice-presidente del Comitato studentesco, Filippo Zamparini. Buona lettura!

Anno 2020, pandemia mondiale, maturità e futuro più incerto che mai. Sono stati mesi di panico e frustrazione, ma hanno sicuramente anche appagato ognuno di noi. Il 4 Luglio 2020 abbiamo avuto modo di poter celebrare questa particolare se non bizzarra maturità, il tutto è iniziato con discorsi sciogli-cuore e la consegna dei diplomi allo stadio di Varese, dove abbiamo potuto rivedere TUTTI i nostri cari compagni, è stata un’esperienza molto calorosa, la gioia nel ricevere il diploma e l’euforia creatasi dopo è una sensazione inspiegabile, calorosa però, anche per via del sole in testa a tutti gli studenti per tutta la durata della cerimonia, dopo le ultime foto era già l’ora di tornarsene a casa, ma i brindisi non erano ancora finiti!

Come aperitivo e cena siamo stati ospiti di Villa Borghi, code-dress elegantissimi! È stato abbagliante poter osservare ogni singolo individuo nella sua massima eleganza. Una semplice cena, che in questi periodi incerti, è stata clamorosamente apprezzata da tutti gli studenti, neanche una pandemia può fermare noi studenti della ESV! Dopo le pietanze squisite e il bicchiere di vino da degustare, ci siamo dati alla festa più totale, e ciò che mi rallegra – ora più che mai – sono stati nient’altro che dei semplicissimi sorrisi, sorrisi ovunque, sparsi per tutta la Villa a rendere il posto un Luna Park. Voglio ringraziare specialmente tutti coloro che sono stati dietro a questo progetto, che ha aiutato a tutti noi, a ricordarci la fratellanza, e soprattutto la gioia, nei momenti bui.

È stata una battaglia complicata, ma ne siamo usciti a testa alta, vittoriosi, fieri di essere ciò che siamo, auguro il meglio a tutti, grazie, grazie e ancora grazie per aver reso la scuola bella, divertente e amorevole.

Filippo Zamparini

The BAC in the time of Coronavirus

The Parents Association actively supports parents and students. On the occasion of the BAC, for example, the association helps subsidize the activities surrounding this most important event, a small but significant contribution that is greatly appreciated by the S7 students. The article below offers some reflections on this year’s BAC ceremony, written by the vice-president of the Student Government, Filippo Zamparini. Happy reading!

It’s 2020, there’s a worldwide pandemic, and our graduation and future are more uncertain than ever. There have been months of panic and frustration, but they have also certainly rewarded each and every one of us.

On July 4, 2020 we had the opportunity to celebrate this special – or rather, bizarre – graduation. Everything started with heartfelt speeches and the awarding of diplomas at the Varese stadium, where we could see ALL our dear companions. It was a very warm day – for the joy in receiving the diploma and the euphoria created afterwards is an inexplicable sensation. But it was also literally warm, because the sun beat down on our heads for the whole duration of the ceremony. After the last photos it was already time to go home, but the toasts were not yet finished!

For the aperitivo and dinner we were welcomed at Villa Borghi, where the dress code was very elegant! It was dazzling to be able to see everybody dressed to the nines. We enjoyed a simple dinner which, in these uncertain times, was clamorously appreciated by all the students – not even a pandemic can stop us ESV students! After the delicious dishes and a sampling of wine, it was time to party. And what cheers me – now more than ever – were the smiles, smiles everywhere, scattered throughout the Villa, lighting it up like a Luna Park.

I want to thank everyone who supported this project, which has helped all of us and reminded us of brotherhood, and especially of joy, in dark moments.

It was a complicated battle, but we came out of it with our heads held high, victorious, proud of who we are. I wish everyone the best. Thank you, thank you and thank you again for making school wonderful, fun and full of love.

Filippo Zamparini